OTTOBRE MISSIONARIO. Abbiamo bisogno. Serve un atto di generosità.

Logo ABC ODV 2019 piccolo

Grazie all’aiuto del Buon Dio, alla collaborazione di tanti, alla campagna vaccinale, al rispetto delle norme di contenimento e prevenzione, si sta positivamente affrontando l’emergenza Covid 19.
In Italia è in atto una decisa ripresa dell’economia, dopo mesi di crisi, e ultimamente anche l’occupazione manda segnali positivi. Si ritorna a vedere un po’ di sereno.

Non è così però in tante parti del mondo, e in molti paesi del così detto terzo mondo, si è ancora in piena crisi sanitaria, alimentare, economica.

In parte di questi paesi operano le Missioni delle Suore Benedettine della Provvidenza di Ronco Scrivia ed ABC è una Organizzazione di volontariato (senza fini di lucro), che le aiuta.

Se non ci conosci visita il nostro sito www. abc-onlus.it . Se ci conosci collabori. Una delle attività di ABC è promuovere la raccolta di fondi da destinare ai bisogni più urgenti dei bambini poveri, malnutriti, orfani o abbandonati in terra di Missione, bisogni resi drammatici dal dilagare e perdurare del Covid 19.

In terra di Missione c’è bisogno di tutto, manca tutto, ABC tramite le Suore Benedettine fa quello che può ma proprio quando le emergenze sono esplose, la pandemia Covid ha bloccato e continua a bloccare anche le tradizionali iniziative che ABC proponeva per raccogliere offerte: lotteria, cori, concerti, pranzi solidali, mercatini, ecc.

Nell’Alta Valle Scrivia in particolare, ma anche a S. Quirico, Genova e Rapallo (per restare nella nostra Provincia), ovunque operino le Suore Benedettine della Provvidenza, la popolazione ha beneficiato, e continua a farlo, della presenza educativa, sanitaria, assistenziale, morale e religiosa che le stesse offrono.

Proseguendo l’esempio di Santa Benedetta Cambiario Frassinello, da allora fino ai nostri giorni, Le Suore Benedettine con la loro presenza attiva, continuano ad operare il bene nelle nostre Parrocchie, negli Asili, nelle Scuole, nelle Case Famiglia, e molti di noi possono testimoniarlo. Ma perché Vi scriviamo? Lo facciamo perché abbiamo bisogno che ci diate una mano a dare loro una mano.

Dobbiamo aiutarle a dare soccorso a chi nei paesi poveri delle Missioni è nella malattia e nella fame e Loro (le nostre Suore) con la Benedizione Divina e l’intercessione di S. Benedetta continueranno a fare miracoli moltiplicando il bene che le nostre offerte consentiranno. Ognuno di noi, con il cuore in mano, accolga serenamente il nostro appello e dia, se può… e quello che può.
Il Signore sa come ricompensare il bene che fate. Fiduciosi, ringraziamo per l’attenzione e a tutti, con i più cordiali saluti, assicuriamo il ricordo nella preghiera qui e in terra di Missione.

firma1
firma2

Comments are closed.