Come sostenere ABC-Onlus

L’Associazione – Amici di S. Benedetta Cambiagio F. per la solidarietà tra i popoli Onlus è lieta di accogliere nella sua lista nuovi associati per diffondere sempre più gli ideali della Santa Fondatrice dell’Istituto delle Suore Benedettine della Provvidenza e per sostenere le attività missionarie.

Per diventare Soci si chiede un versamento di € 15,00

Per le donazioni si chiede di specificare nella causale:

  • la finalità del versamento
  • eventuale progetto che si vuole sostenere
  • la missione presso cui investire la donazione;
  • eventuali riferimenti personali presso cui attivare i nostri canali di comunicazione con i donatori

BANCA PROSSIMA c/c bancario n. 1000/18388
IBAN: IT66 T033 5901 6001 0000 0018 388
BIC: BCITITMX

Oppure:
BANCA CARIGE c/c bancario n. 673680
IBAN: IT43 Y061 7532 1400 0000 0673 680
BIC: CRGEITGG153

In alternativa:
C/C POSTALE c/c postale n. 51738987

5 x 1000

Si ricorda:
Ogni contributo a favore dei progetti presentati dalla Onlus “ABC – Amici di S. Benedetta Cambiagio F. per la solidarietà tra i popoli” e realizzati dalle Suore Benedettine della Provvidenza è soggetto alla deducibilità fiscale (Art. 13 bis lettera i-bis dpr 917/86).

Conservare ricevuta di versamento.
In sede di compilazione della propria dichiarazione fiscale è possibile sostenere le attività del “terzo settore” scegliendo di destinare una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche pari al 5 x mille dell’imposta dovuta allo Stato.

“Amici di S. Benedetta Cambiagio F. per la solidarietà tra i popoli Onlus”
Firmare nel riquadro ove è scritto: “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett. a), del D. Lgs. n. 460 del 1997”, indicando nell’apposito spazio il codice fiscale:

95080120108

La possibilità di scelta della destinazione del 5 x mille non pregiudica quella di destinare l’8 x mille alla Chiesa Cattolica e ad altre confessioni religiose, poiché l’una non esclude l’altra.